eng / ita

RACCOLTA DATI



Crime&tech raccoglie informazioni su vari fenomeni criminali e sociali (es. criminalità organizzata, traffici illeciti, riciclaggio di denaro, criminalità finanziaria, frodi, criminalità violenta e appropriativa).

Utilizza numerose fonti nazionali ed internazionali (statistiche ufficiali, rapporti istituzionali, evidenze giudiziarie, stampa e fonti aperte, dati proprietari) filtrate con le più avanzate tecniche di data crawling e data mining.

Le informazioni raccolte sono organizzate in banche dati interrogabili costruite per rispondere alle specifiche esigenze di clienti pubblici e privati.

  • A soggetti che vogliono restare aggiornati su particolari eventi o fenomeni criminali (es. rapine contro i trasporti, casi di corruzione, attentati terroristici, etc.)
  • A imprese interessate a consultare una banca dati personalizzata ed interrogabile secondo varie dimensioni (es. area geografica, mese/anno, tipo di fonte o di fenomeno criminale)
  • A imprese e pubbliche amministrazioni interessate a monitorare l’attenzione dei media e la percezione dell’opinione pubblica su particolari fenomeni criminali o sociali

INDICATORI DI RISCHIO



Crime&tech sviluppa indicatori che forniscono una misurazione sintetica di vari tipi di rischio a livello di territorio e settore economico (es. furti e rapine, violenza a persone, riciclaggio di denaro, infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia legale).

Per conoscere nel dettaglio la nostra offerta di indicatori scarica la brochure.

Gli indicatori di rischio possono coprire uno o più paesi, con diversi livelli di disaggregazione: nazionale, regionale, provinciale. Condensano informazioni estratte da diverse fonti e dati (es. statistiche amministrative, evidenze giudiziarie, rapporti istituzionali, fonti aperte) utilizzando metodi sviluppati e consolidati da Transcrime, il centro di ricerca di criminologia dell’Università Cattolica di Milano (www.transcrime.it), in precedenti progetti di ricerca a livello nazionale e internazionale.

Su richiesta del cliente, Crime&tech sviluppa indicatori e mappature personalizzate per misurare il livello di rischio rispetto a particolari fenomeni criminali, attingendo da fonti esterne o proprietarie.

Per ulteriori informazioni sui nostri indicatori contatta info@crimetech.it

Guarda il video di presentazione di OCI-T, OCI-S e IPM, gli indicatori sull’infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia italiana a livello territoriale (comuni, province, regioni) e a livello di settore economico.

Il secondo video mostra come funzionano e a chi posso serivire i nostri indicatori di rischio.
I nostri indicatori permettono di identificare rapidamente quei fornitori e clienti ad elevato rischio infiltrazione criminale. 

 

 

  • Ad aziende interessate a mappare i rischi delle aree dove aprire nuovi stabilimenti o punti vendita
  • A imprese assicurative per calcolare in maniera più precisa i premi di polizze e contratti
  • Ad aziende che vogliono una valutazione sintetica della sicurezza dei territori interessati dai movimenti di merci, dipendenti e manager
  • A enti pubblici (es. prefetture, amministrazioni locali) interessati ad una mappatura dei rischi legati al proprio territorio
  • A Information provider per integrare il proprio portafoglio-dati con informazioni e indicatori su sicurezza e criminalità

MODELLI DI RISK ASSESSMENT



Crime&tech realizza e fornisce modelli di valutazione del rischio (risk assessment) in diversi ambiti (es. anti-corruzione, anti-riciclaggio e anti-frode).

I modelli, incorporabili nei sistemi IT del cliente, combinano dati quantitativi e informazioni qualitative e forniscono una valutazione completa e personalizzata dei rischi legati a particolari situazioni, soggetti, aree o settori economici.

  • A banche e professionisti coinvolti nell’attività di customer due diligence anti-riciclaggio
  • Ad amministrazioni locali interessate ad una valutazione dei rischi corruzione nei propri settori di attività
  • A imprese private e soggetti pubblici per la profilatura del rischio dei propri clienti o fornitori
  • Ad enti pubblici per valutare il rischio di infiltrazione criminale di aziende partecipanti a gare di appalto

ANALISI PERSONALIZZATE



Crime&tech fornisce consulenze e report personalizzati per aiutare il cliente a:

L’analisi di Crime&tech combina dati proprietari forniti dal cliente (ad esempio sulla propria clientela, sui propri impianti o investimenti) e informazioni provenienti da fonti esterne, come statistiche ufficiali, rapporti istituzionali o fonti aperte. L’analisi di Crime&tech consente una identificazione puntuale dei rischi specifici del cliente e del contesto nel quale sono inseriti.

I clienti potranno affidarsi all’esperienza accademica e alle metodologie di Crime&tech per organizzare ed elaborare dati proprietari anche al di fuori dell’ambito security.

  • Ad aziende interessate ad una profilatura dei propri clienti e mercati
  • A enti pubblici (es. comuni o amministrazioni regionali) interessati ad un’analisi delle condizioni di sicurezza del proprio territorio
  • Ad aziende che vogliono una mappatura delle vulnerabilità della propria supply-chain a particolari reati e fenomeni criminali
  • A imprese interessate a valutare l’efficacia delle misure organizzative e tecnologiche adottate in materia di prevenzione e compliance

Il progetto MONITOR è un monitoraggio dei fattori di rischio infiltrazione criminale nell’economia legale realizzato da Crime&tech per la Camera di Commercio di Crotone e per la Camera di Commercio di Vibo Valentia. L’analisi combina dati camerali, statistiche giudiziarie, dati socio-economici e altri indicatori di rischio. Scarica il rapporto finale (Crotone) e l’appendice metodologica (Crotone); rapporto finale (Vibo Valentia), appendice metodologica (Vibo Valentia). 

Il principale obiettivo di questo studio è stato quello di stimare il consumo illecito di tabacco, con un focus specifico sul tabacco sfuso, in 15 paesi d'Europa. Il rapporto descrive un quadro completo del problema e mette in luce le somiglianze e le connessioni tra i paesi analizzati.

I paesi interessati dal presente studio sono Albania, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Kosovo, Montenegro, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia e Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.

Qui il Rapporto finale

Qui l'Executive Summary

Qui il Methodological Appendix

SOLUZIONI DI COMPLIANCE E KYC



Crime&tech supporta il cliente nella definizione di soluzioni personalizzate di compliance normativa e di processi di KYC - Know Your Customer in ambito 231, anti-corruzione, anti-riciclaggio e anti-frode finalizzati alla gestione degli adempimenti previsti dalle normative vigenti.

  • A banche e professionisti per rispondere agli obblighi in materia di anti-riciclaggio
  • A soggetti pubblici e privati interessati a sviluppare modelli organizzativi e sistemi di controllo in ambito 231/2001
  • A enti pubblici per implementare piani anti-corruzione e sviluppare adeguati sistemi di prevenzione e controllo