eng / ita

INVESTIGATOR



INVESTIGATOR è una piattaforma investigativa per identificare e mappare in tempo reale aziende ad alto rischio di coinvolgimento in schemi di riciclaggio di denaro, corruzione, evasione fiscale, frode e altri reati finanziari.

Questo tool integra approcci tradizionali (es. check di liste compliance) con modelli predittivi e innovativi algoritmi di machine learning per individuare anomalie nelle strutture societarie di imprese regolarmente registrate, per supportare processi di AML customer due diligence, valutazione del rischio associato alle controparti e controlli di procurement integrity.

In particolare, INVESTIGATOR:

INVESTIGATOR si basa su cinque pilastri che lo rendono un must have per banche, istituzioni finanziarie e aziende:

  1. Copertura transnazionale: INVESTIGATOR consente di tracciare imprese a livello globale (oltre 220 paesi, 380 milioni di imprese), facilitando il contrasto della criminalità organizzata e finanziaria di natura transnazionale;
  2. Know-how degli schemi criminali: INVESTIGATOR sfrutta il know-how di Transcrime su schemi criminali di frode, corruzione e riciclaggio, sviluppato in oltre 25 anni di ricerca scientifica sul tema;
  3. Approccio predittivo: INVESTIGATOR si basa sulle competenze di Crime&tech in tema di intelligenza artificiale e di modelli di apprendimento automatico, che hanno dimostrato un forte potere predittivo;
  4. Compliance: INVESTIGATOR è strutturato secondo i principi di privacy-by-design, in conformità con discipline giuridiche vigenti nel settore investigativo in tema di protezione dei dati personali, sicurezza informatica e procedure di indagine;
  5. Miglior prezzo: INVESTIGATOR ha un prezzo molto competitivo rispetto ad altri software in questo campo, consentendo di utilizzare uno strumento particolarmente efficace senza incidere pesantemente sul budget.

INVESTIGATOR può essere utilizzato da diversi utenti finali in vari campi:

  • Per valutazioni di AML customer due diligence da parte dei soggetti obbligati;
  • Nelle indagini antifrode delle aziende e degli istituti finanziari;
  • Nelle indagini svolte dai soggetti pubblici e privati su fornitori, distributori e controparti;
  • Per i controlli di integrità di soggetti pubblici e privati.

INDICATORI DI RISCHIO



Crime&tech sviluppa indicatori che forniscono una misurazione sintetica di vari tipi di rischio a livello di territorio e settore economico (es. furti e rapine, violenza a persone, riciclaggio di denaro, infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia legale).

Per conoscere nel dettaglio la nostra offerta di indicatori scarica la brochure.

Gli indicatori di rischio possono coprire uno o più paesi, con diversi livelli di disaggregazione: nazionale, regionale, provinciale. Condensano informazioni estratte da diverse fonti e dati (es. statistiche amministrative, evidenze giudiziarie, rapporti istituzionali, fonti aperte) utilizzando metodi sviluppati e consolidati da Transcrime, il centro di ricerca di criminologia dell’Università Cattolica di Milano (www.transcrime.it), in precedenti progetti di ricerca a livello nazionale e internazionale.

Su richiesta del cliente, Crime&tech sviluppa indicatori e mappature personalizzate per misurare il livello di rischio rispetto a particolari fenomeni criminali, attingendo da fonti esterne o proprietarie.

Per ulteriori informazioni sui nostri indicatori contatta info@crimetech.it

Guarda il video di presentazione di OCI-T, OCI-S e IPM, gli indicatori sull’infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia italiana a livello territoriale (comuni, province, regioni) e a livello di settore economico.

Il secondo video mostra come funzionano e a chi posso serivire i nostri indicatori di rischio.
I nostri indicatori permettono di identificare rapidamente quei fornitori e clienti ad elevato rischio infiltrazione criminale. 

 

 

  • Ad aziende interessate a mappare i rischi delle aree dove aprire nuovi stabilimenti o punti vendita
  • A imprese assicurative per calcolare in maniera più precisa i premi di polizze e contratti
  • Ad aziende che vogliono una valutazione sintetica della sicurezza dei territori interessati dai movimenti di merci, dipendenti e manager
  • A enti pubblici (es. prefetture, amministrazioni locali) interessati ad una mappatura dei rischi legati al proprio territorio
  • A Information provider per integrare il proprio portafoglio-dati con informazioni e indicatori su sicurezza e criminalità

MODELLI DI RISK ASSESSMENT



Crime&tech realizza e fornisce modelli di valutazione del rischio (risk assessment) in diversi ambiti (es. anti-corruzione, anti-riciclaggio e anti-frode).

I modelli, incorporabili nei sistemi IT del cliente, combinano dati quantitativi e informazioni qualitative e forniscono una valutazione completa e personalizzata dei rischi legati a particolari situazioni, soggetti, aree o settori economici.

  • A banche e professionisti coinvolti nell’attività di customer due diligence anti-riciclaggio
  • Ad amministrazioni locali interessate ad una valutazione dei rischi corruzione nei propri settori di attività
  • A imprese private e soggetti pubblici per la profilatura del rischio dei propri clienti o fornitori
  • Ad enti pubblici per valutare il rischio di infiltrazione criminale di aziende partecipanti a gare di appalto

ANALISI PERSONALIZZATE



Crime&tech fornisce consulenze e report personalizzati per aiutare il cliente a:

L’analisi di Crime&tech combina dati proprietari forniti dal cliente (ad esempio sulla propria clientela, sui propri impianti o investimenti) e informazioni provenienti da fonti esterne, come statistiche ufficiali, rapporti istituzionali o fonti aperte. L’analisi di Crime&tech consente una identificazione puntuale dei rischi specifici del cliente e del contesto nel quale sono inseriti.

I clienti potranno affidarsi all’esperienza accademica e alle metodologie di Crime&tech per organizzare ed elaborare dati proprietari anche al di fuori dell’ambito security.

  • Ad aziende interessate ad una profilatura dei propri clienti e mercati
  • A enti pubblici (es. comuni o amministrazioni regionali) interessati ad un’analisi delle condizioni di sicurezza del proprio territorio
  • Ad aziende che vogliono una mappatura delle vulnerabilità della propria supply-chain a particolari reati e fenomeni criminali
  • A imprese interessate a valutare l’efficacia delle misure organizzative e tecnologiche adottate in materia di prevenzione e compliance

Il progetto MONITOR è un monitoraggio dei fattori di rischio infiltrazione criminale nell’economia legale realizzato da Crime&tech per la Camera di Commercio di Crotone e per la Camera di Commercio di Vibo Valentia. L’analisi combina dati camerali, statistiche giudiziarie, dati socio-economici e altri indicatori di rischio. Scarica il rapporto finale (Crotone) e l’appendice metodologica (Crotone); rapporto finale (Vibo Valentia), appendice metodologica (Vibo Valentia). 

Il principale obiettivo di questo studio è stato quello di stimare il consumo illecito di tabacco, con un focus specifico sul tabacco sfuso, in 15 paesi d'Europa. Il rapporto descrive un quadro completo del problema e mette in luce le somiglianze e le connessioni tra i paesi analizzati.

I paesi interessati dal presente studio sono Albania, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Kosovo, Montenegro, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia e Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.

Qui il Rapporto finale

Qui l'Executive Summary

Qui il Methodological Appendix

SOLUZIONI DI COMPLIANCE E KYC



Crime&tech supporta il cliente nella definizione di soluzioni personalizzate di compliance normativa e di processi di KYC - Know Your Customer in ambito 231, anti-corruzione, anti-riciclaggio e anti-frode finalizzati alla gestione degli adempimenti previsti dalle normative vigenti.

  • A banche e professionisti per rispondere agli obblighi in materia di anti-riciclaggio
  • A soggetti pubblici e privati interessati a sviluppare modelli organizzativi e sistemi di controllo in ambito 231/2001
  • A enti pubblici per implementare piani anti-corruzione e sviluppare adeguati sistemi di prevenzione e controllo